LABORATORI A PALAZZO LEONE DA PEREGO - compongo

01 dicembre 2015–19 febbraio 2016

L’occasione è quella di vedere

riunite opere di pittura astratta che

permettono di farci ragionare in

maniera diretta sulla nostra percezione,

di come in effetti guardiamo e di come

elaboriamo ciò che vediamo.

In queste opere dominate dal colore

e dalla forma, gli elementi non

rimandano ad altri significati ma sono

delle realtà in se stessi.

Da questa esperienza i bambini

comprendono le regole base della

composizione, osservando e discutendo

le soluzioni degli artisti, sulla tela e

nello spazio. Ma soprattutto tra queste

opere non figurative l’immaginazione

è invitata ad aprirsi a stimoli nuovi,

nuove domande.

Nelle sale di laboratorio si lavora

a un progetto collettivo incentrato

su forma e colore, sulle geometrie

e i ritmi, su forze e tensioni tra elementi

compositivi, su equilibri e disequilibri.

I bambini dipingeranno insieme su

grandi superfici o realizzeranno

sculture da allestire nello spazio.