Corso di Alta Formazione per gli Archivi del Contemporaneo

02 novembre 2021–13 novembre 2021

ARCHIVI DEL CONTEMPORANEO
LOMBARDIA TERRA D’ARTISTI
PIC tematico – Regione Lombardia 2021-2022
CORSO DI ALTA FORMAZIONE E ASSEGNAZIONE BORSE DI STUDIO 2021/2022

Archivi del Contemporaneo. Lombardia terra d’artisti è il progetto vincitore dei "Piani Integrati della Cultura - PIC 2020/2022", attuati da Regione Lombardia per promuovere la progettualità culturale strategica in forme integrate e multisettoriali che richiedono il coordinamento tra soggetti pubblici e privati.
Partecipano al progetto Archivi del Contemporaneo. Lombardia terra d’artisti come partner di progetto Fondazione Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Silvio Zanella - Museo MA*GA, capofila di progetto, Comune di Gallarate, Premio Nazionale Arti Visive Città di Gallarate, Associazione Giovanni Testori Onlus, Fondazione Marcello Morandini, Archivio Marinella Pirelli, Il borgo di Lucio Fontana Associazione Culturale, Museo Civico Bodini, Fondazione Sangregorio Giancarlo, Associazione Museo Innocente Salvini, Fondazione Ottavio e Rosita Missoni, Associazione Archivio Opera Dadamaino, Associazione Culturale Franco Fossa, Associazione Culturale Archivio Silvio Zanella e Lilliana Bianchi, Proloco Arcumeggia.

Obiettivi della rete sono la conservazione, tutela e valorizzazione del vasto patrimonio di archivi e lasciti degli artisti, case museo e fondazioni, nato sul territorio della Provincia di Varese e dell’Alto milanese; connetterlo con i musei attivi sul territorio; dare nuove opportunità occupazionali ai giovani laureati e sviluppare strategie di promozione territoriale.

Uno dei primi obiettivi del progetto è la realizzazione del Corso di Alta Formazione per gli Archivi del Contemporaneo, progettato in collaborazione con il Dipartimento di Beni culturali e ambientali dell’Università degli Studi di Milano, con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, l’Accademia di Belle Arti di Brera e AitArt – Associazione Italiana Archivi d’Artista di Milano. Il Corso sarà svolto in nove giornate dal 2 al 5 novembre, dal 9 all’13 novembre 2021 in presenza e online.

ECCO IL PROGRAMMA DETTAGLIATO:

in collaborazione con
Dipartimento di Beni culturali e ambientali dell’Università degli Studi di Milano
Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
Accademia di Belle Arti di Brera
AitArt – Associazione Italiana Archivi d’Artista di Milano.

PRIMA GIORNATA – martedì 2/11/2021

9.30 / 10.30 
Saluti di Regione Lombardia e introduzione PIC
Stefano Bruno Galli, Assessore all'Autonomia e Cultura Regione Lombardia

Presentazione del progetto Archivi del contemporaneo e dei Partner
Emma Zanella, Direttore Museo MA*GA Gallarate

11.00 / 13.00 Valorizzare gli Archivi. Rapporto tra i musei, gli artisti e i loro lasciti
Daniela Ferrari, Curatrice del Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto

14.00 / 14.30 Presentazione di Ait Art
Filippo Tibertelli De Pisis, Presidente di AitArt e dell'Associazione Archivio per Filippo de Pisis

14.45 / 17.00 Gli Archivi come beni culturali
Pietro Petraroia, Storico dell'arte e museologo, già Soprintendente per i Beni artistici e storici per la Lombardia occidentale e la Pinacoteca di Brera; Presidente Comitato Scientifico Ait-Art

SECONDA GIORNATA – mercoledì 3/11/2021

9.30 / 13.00 Inquadramento Giuridicodegli Archivi
Filippo Corbetta, avvocato

14.00 / 16.30 Il valore delle autentiche e delle certificazioni di provenienza
Alessandra Donati, Docente di Diritto comparato dei contratti - School of Law - Università degli Studi di Milano-Bicocca e di Legislazione del mercato dell’arte - NABA - Nuova Accademia delle Belle Arti di Milano; direttore del corso di formazione per “Curatore di Archivio d’Artista” di AitArt


TERZA GIORNATA – giovedì 4/11/2021

9.30 / 13.00 Raccolta e organizzazione del materiale iconografico, biografico, storico e critico
Francesco Tedeschi, Professore ordinario di Storia dell'arte contemporanea nella facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore

14.00 / 16.30 Organizzazione dell’Archivio: problemi e metodologie
Paola Pettenella, Responsabile Archivi Storici presso il Mart – Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto


QUARTA GIORNATA – venerdì 5/11/2021

9.30 / 13.00 Diritti d’autore. Diritti morali e patrimoniali
Andrea Pizzi, Avvocato specializzato in diritto dell’arte, Bologna; consulente di musei, fondazioni, artisti e collezioni

14.00 / 16.30 La vertigine dell'archivio. Molteplicità, intrecci e corrispondenze dei materiali d'archivio
Giorgio Zanchetti, Professore ordinario di Storia dell’Arte Contemporanea all’Università degli Studi di Milano


QUINTA GIORNATA – martedì 9/11/2021

9.30 / 13.00 L'archivio nella ricostruzione filologica di opere perdute. Il caso degli ambienti di Lucio Fontana
Marina Pugliese, Storica dell’arte riconosciuta a livello internazionale attualmente dirigente dell’Ufficio Arte negli Spazi pubblici del Comune di Milano

14.00 / 16.30 Marion Baruch, l'archivio come narrazione
Noah Stolz, Curatore e critico d’arte


SESTA GIORNATA – mercoledì 10/11/2021

9.30 / 13.00 Giovanni Testori scrittore e artista: dall’archivio alla Casa Museo
Davide Dall’Ombra, Direttore di Casa Testori Conservatore dell’Associazione Giovanni Testori Onlus; docente di Storia della Critica d’arte all’Università Cattolica di Milano

14.00 / 16.30 Germano Celant: nascita di un archivio
Laura Conconi, Ricercatore dello Studio Celant


SETTIMA GIORNATA – giovedì 11/11/2021

9.30 / 13.00 Circolazione opere e mercato arte
Alessandro Rizzi, Esperto di Arte Moderna e Contemporanea per la casa d’Aste Dorotheum

14.00 / 16.30
Casi studio: CRRI–Centro di Ricerca Castello di Rivoli
Andrea Viliani, Responsabile e Curatore CRRI-Centro di Ricerca Castello di Rivoli

Casi studio: Archivio Harald Szeemann
Pietro Rigolo, Assistant Curator for Modern and Contemporary Collections presso Getty Research Institute


OTTAVA GIORNATA – venerdì 12/11/2021

9.30 / 13.00 Gli archivi come strumento di narrazione
Rachele Ferrario, Coordinatrice del dipartimento di comunicazione e didattica dell’arte alla Accademia di Belle Arti di Brera; docente di fenomenologia delle arti e catalogazione e gestione degli archivi

14.00 / 16.30 Archivi Impossibili. Un'ossessione dell'arte contemporanea
Cristina Baldacci, Storica dell'arte specializzata in arte contemporanea e visual studies; ricercatrice presso l'Università Ca' Foscari di Venezia; docente in storia e teoria della fotografia in relazione all'arte contemporanea


NONA GIORNATA – sabato 13/11/2021

9.30 / 13.00 Archivi e Patrimonio Immateriale
Alessandro Castiglioni, Vicedirettore e Conservatore Senior Museo MA*GA Gallarate
Alessandra Pioselli, Direttrice dell'Accademia Carrara di Bergamo
Stefano Boccalini, Artista
Ivan Bargna,  Professore Ordinario di Antropologia Estetica, Università Bicocca di Milano
All'interno di "La ragione nelle mani", progetto sostenuto da Italian Council (VIII Edizione)
 programma di promozione di arte contemporanea nel mondo della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura.
Ernesto Iannini, Artista


A CHI SI RIVOLGE
Il Corso di Alta Formazione per 25 giovani laureati è gratuito e in presenza.
Possono partecipare giovani laureati indicati direttamente dai partner di progetto (fino a 15 posti) e selezionati fra le richieste pervenute (minimo 10 posti) da laureati con laurea magistrale indirizzo storico/artistico e arte contemporanea under 34, con motivato interesse verso l’archivistica di studi d’artista tramite apposita iscrizione.
Il Corso è aperto, online e a pagamento, anche agli studiosi, artisti, curatori d’archivio d’artista, conservatori e a tutti coloro che lavorano nella organizzazione, promozione, valorizzazione degli Archivi e Studi d’artista.

ISCRIZIONI
Corso in presenza per giovani curatori under 34:
La richiesta, per poter ottenere la frequenza al corso a titolo gratuito e in presenza, dovrà essere inoltrata via mail a archividelcontemporaneo@museomaga.it corredata da curriculum vitae, copia del titolo di studio, certificato di identità e altra documentazione attestante eventuali competenze negli ambiti trattati.
La documentazione deve essere inviata entro il 1 ottobre 2021 alle ore 12.00 e la mail di risposta confermerà l’avvenuta di ricezione.
I partecipanti saranno selezionati da una commissione scientifica composta da Emma Zanella, direttore e Alessandro Castiglioni vicedirettore del Museo MA*GA, ente capofila del progetto; Davide Dall’Ombra, Direttore dell’Associazione Giovanni Testori, ente partner del progetto; Giorgio Zanchetti, professore di Storia dell’Arte Contemporanea e vice-direttore del Dipartimento di Beni Culturali all’Università degli Studi di Milano; Francesco Tedeschi, professore ordinario di Storia dell'arte contemporanea nella facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore; Rachele Ferrario, professore di Fenomenologia delle arti all’Accademia di Brera di Milano.

L’elenco degli ammessi al corso sarà pubblicato sul sito del MA*GA entro il 18 ottobre 2021 e comunicato via mail ai selezionati.

Corso online:
Per richiedere la partecipazione al Corso di Alta Formazione online servirà compilare il modulo allegato e inviarlo attraverso una mail a archividelcontemporaneo@museomaga.it entro il giovedì 28 ottobre 2021 alle ore 12.00, indicando le giornate scelte o l’adesione all’intero corso.
Seguirà da parte dell’organizzazione l’invio del modulo per il pagamento che dovrà essere riconsegnato con ricevuta di versamento sempre via mail a archividelcontemporaneo@museomaga.it entro il venerdì 29 ottobre 2021 alle ore 12.00.

La partecipazione al Corso ha un costo di € 30,00 a giornata oppure di € 200,00 per l’intero corso.

OBIETTIVI
Il corso ha l’obiettivo di introdurre a tutti i partecipanti la storia e il patrimonio degli Archivi aderenti al progetto Archivi del Contemporaneo. Lombardia terra d’artisti e di affrontare le principali questioni metodologiche, giuridiche, economiche, gestionali, che stanno alla base della formazione e della gestione degli Archivi e dei lasciti degli artisti.

BORSE DI STUDIO
Alla conclusione del Corso verranno selezionati 10 borsisti che, a seguito di un colloquio finale alla presenza dei responsabili degli Archivi partner di progetto, inizieranno un lavoro di 6 mesi (febbraio-luglio 2022) presso uno degli Archivi partner di progetto.

STRUTTURA DEL CORSO
Il corso si articolerà in nove giornate dal 2 al 5 novembre, dal 9 all’13 novembre 2021

con i seguenti orari:
9.30 / 13.00 con pausa intermedia di 15 minuti
14.00 / 16.30 con pausa intermedia di 15 minuti
A breve verrà presentato il programma delle giornate.

Per ogni informazione:
ARCHIVI DEL CONTEMPORANEO
Museo MA*GA Gallarate
archividelcontemporaneo@museomaga.it
T 0331 706033