LA GABBIA

Marzia Migliora

2019

Tecnica

Installazione
Misure

265x300x300 cm
Provenienza

Dono dell'artista
N. Inventario

69 FZ

Lo spettro di Malthus è un progetto di ricerca sviluppato da Marzia Migliora tra 2018 e 2020 e, con la cura di Matteo Lucchetti, vincitore di Italian Council (VI Edizione, 2019) - programma di promozione di arte contemporanea nel mondo, della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
Lo spettro di Malthus è dedicato all’analisi del rapporto tra produzione di cibo, merce e plusvalore del modello capitalista e dello sfruttamento delle risorse umane, animali e minerarie.
Il progetto, che ha visto la partecipazione dei Serlachius Museums di Gosta in Finlandia, del Van Abbemuseum di Eindhoven in Olanda e della Galleria Nazionale di San Marino, si è concluso con una mostra al Museo MA*GA aperta tra Ottobre 2020 e Marzo 2021. A fine progetto due opere entrano nella collezione del Museo: la Gabbia, un'installazione in cui lo spettro di un cavallo chiuso in gabbia muove una riflessione sulle relazioni tra sfruttamento e ricchezza e Lo spettro di Malthus, un film in realtà virtuale per visore VR girato nelle cave di sale in Sicilia in cui i disegni dell'artista prendono vita in un'opera immersiva che mescola disegno, collage e nuove tecnologie.

La Gabbia