ENLIGHTENING BOOKS

Chiara Dynys

2019

Tecnica

Installazione ambientale
Materiale

Vetro opalescente e illuminazione led
Misure

176x50x28 cm
Provenienza

Donazione della Famiglia Bracaglia – WEM Empowering Art Platform, 2022
N. Inventario

1421

Enlightening Books è un’installazione costituita da 24 libri, suddivisi in 11 unità, in vetro opalino, sabbiati e dipinti a mano dall’artista in differenti tonalità di bianco. L’opera in collezione è parte di un più ampio ciclo di installazioni realizzate con libri in vetro. La prima versione di Enlightening Books è un’opera multicolore dal titolo Più Luce su tutto esposta all’Archivio Centrale dello Stato di Roma nel 2010, una seconda versione è stata poi allestita alla Fondazione Arnaldo Pomodoro di Milano per la mostra “La scultura italiana del XX secolo” nel 2011 e un’altra alla personale “Più Luce su tutto” alla Gnam – Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma nel 2013.
I libri dell’opera del MA*GA vengono realizzati nel 2019 in occasione della mostra presso il Mattatoio di Roma.
Enlightening Books è un'opera evocativa che, come dice Giorgio Verzotti, "parla della fragilità e della bellezza del sapere ed esorta a credere che la conoscenza possa donare luce e senso a ciascuno di noi".
Per creare l’opera, l’artista ha voluto ripensare a ciò che per lei rappresentano i libri. "Tutto è nato dall’idea che alcuni libri “illuminano” la nostra vita: ci accompagnano e ci cambiano, restando impressi e scolpiti nella memoria. Qui, illuminati dall’interno, rappresentano simbolicamente la luce della conoscenza".
[AC]

Enlightening Books